Una ex quarantenne, in giro per la rete con occhi curiosi e cuore aperto, sempre pronta ad ogni novità.
Uno spiraglio nella mia vita, nella mia straordinaria ordinarietà. La storia continua.

martedì 1 ottobre 2013

Alti e bassi

Mi chiedo come mai certe volte anche se ci metti tutta la buona volontà qualsiasi cosa riesce male, sul lavoro, a casa, in qualsiasi situazione

Adesso, con il senno di poi, ho voltato un attimo lo sguardo e ho visto che pochi giorni fa ero sfiduciata, disperata, con il morale a terra, tutto mi sembrava insormontabile e inarrivabile, e adesso, non che adesso vada meglio, i problemi comunque ci sono e sono tanti, ma adesso vedo tutto meno nero, adesso mi sembra tutto abbastanza affrontabile, possibile.

Ho approntato pochissime modifiche alla mia vita, poche ma essenziali per il mio umore, principalmente lasciarmi spazio, e questo ha significato poter far parte del Coro parrocchiale, poter andare in palestra, a passeggio, senza dover per forza giustificarmi.
Quando mi perdo mi ci vuole così tanto per ritrovarmi, punti fermi, amici fidati, persone che mi amano. E' bastato un fine settimana di durissimo lavoro con il marito per poter riportare tutte le mie preoccupazioni e frustrazioni al loro livello.

Se lo sapevo lo facevo prima!!!!!


2 commenti:

  1. Anche per me il week end e' rigenerante! ;-))))

    RispondiElimina
  2. Fatica, fatica... ma tutto ora è a posto ^_^

    RispondiElimina