Una ex quarantenne, in giro per la rete con occhi curiosi e cuore aperto, sempre pronta ad ogni novità.
Uno spiraglio nella mia vita, nella mia straordinaria ordinarietà. La storia continua.

lunedì 27 luglio 2009

Aggiornamenti

Siamo quasi agli sgoccioli, le città si stanno pian piano svuotando e piano piano le spiagge (o per lo meno quella di Pratoranieri) si stanno riempiendo. Il fine settimana resta comunque il momento dove c'è più gente, però adesso ci sono sempre più persone durante il resto dei giorni della settimana, così almeno mi dicono i ragazzi villeggianti con i nonni al mare.


Quest'anno purtroppo le tanto agognate ferie si sono improvvisamete dissolte nel nulla. Problemi di salute dei suoceri e problemi di lavoro ci hanno costretto a rimandare il viaggio.


Devo dire che era nato sotto una cattiva stella, prima l'influenza suina che ci ha fatto preoccupare non poco, e poi il colpo di stato in Honduras, dove dovevamo andare. Beh, poco male, si vede che non era destino.


E poi i soliti problemi al lavoro, sembra che la follia si sia installata tra di noi e non voglia proprio saperne di andarsene. A volte mi chiedo se sono io ad essere normale e tutti gli altri pazzi o viceversa....MAH!


Quindi ci leggeremo anche durante questo caldissimo e afoso periodo estivo. E questa è una minaccia!!!!

9 commenti:

  1. mannaggia mannaggia...

    per la minaccia eh! :-)

    RispondiElimina
  2. Eh sì, si vede che non era proprio destino... ma almeno la prendi con filosofia! Brava! ;-)

    RispondiElimina
  3. sorridocolcuore27 luglio 2009 02:18

    complimenti per il blog

    buona giornata

    ciao

    RispondiElimina
  4. Pure noi in agosto resteremo a casa....pero' sai qual'è il mio motto.... l'importante è non sentire la sveglia alle 6.30 suonare.

    Quello per me rappresenta gia' un'ottima vacanza.

    RispondiElimina
  5. Non è niente male passare l'estate in città. Io lo faccio sempre. Prendila come un'esperienza in più e pensa a quanta gente quest'anno non può andar via nemmeno una settimana perché ha perso il lavoro a causa della crisi... c'è sempre chi sta peggio.

    Coraggio!

    RispondiElimina
  6. che dire ...mal comune mezzo gaudio...sai cosa arsè..sentiamoci che condividiamo le calde giornate agostine in qualche modo!!

    baci -anto

    RispondiElimina
  7. @qwe è sempre un piacere ricevere visite da te! @sorridocolcuore, grazie per la visita, ricambierò presto!@brillantina per me la migliore vacanza è stare con i bambini tutto il giorno senza dover andare in ufficio @maf proprio per questo non mi lamento, e poi arrivare in ufficio in mezz'ora netta vale la pena di prendersi un po' di caldo! @anto che bello rileggerti, ho tentato di chiamarti un paio di volte ma non hai risposto. Certo che condivideremo le calde serate d'agosto! Ti chiamo!!!!

    RispondiElimina
  8. Dai, leggiamoci a vicenda per tutto agosto ;)

    RispondiElimina
  9. Saremo in tanti...

    Ciao :-))

    RispondiElimina